Il sud #inrete con l'Europa. La mobilità sostenibile riparte da qui    

ITA - ENG     

Seguici su   

banner convegno

Organizzazione

Nell’ambito della struttura organizzativa generale del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, al fine di garantire l’efficace attuazione del PON Infrastrutture e Reti ed il corretto svolgimento dei compiti di gestione, sorveglianza e controllo previsti dai Regolamenti comunitari, sono designate l’Autorità di Gestione (AdG) e l’Autorità di Certificazione (AdC), secondo il seguente modello organizzativo. L’Autorità di Audit (AdA) è individuata presso il Nucleo di Verifica e Controllo (NUVEC) dell’Agenzia per la Coesione Territoriale. 

Macrostruttura organizzativa del PON Infrastrutture e Reti

Nel rispetto del principio di separazione delle funzioni definito dall’art. 72 lett. b) del Reg. (UE) n. 1303/2013 e in applicazione degli artt.123 e 124 del medesimo Regolamento e del principio di indipendenza funzionale in essi enunciato, sono individuate le seguenti tre Autorità:

  • Autorità di Gestione ai sensi dell’art. 125 del Reg. (UE) n. 1303/2013: il Dirigente della Divisione 2 – Programmi Operativi Nazionali in materia di infrastrutture e trasporti della Direzione Generale per lo sviluppo del territorio, la programmazione ed i progetti internazionali
  • Autorità di Certificazione ai sensi dell’art. 126 del Reg. (UE) n. 1303/2013: il Dirigente della Divisione 6 – Autorità di pagamento ai sensi dei regolamenti comunitari della Direzione Generale per lo sviluppo del territorio, la programmazione ed i progetti internazionali;
  • Autorità di Audit (ai sensi dell’art. 127 del Reg. (UE) n. 1303/2013: il NUVEC – Nucleo di Verifica e Controllo dell’Agenzia per la Coesione Territoriale. 

 organizzazione2

 Macrostruttura organizzativa della Direzione Generale per lo Sviluppo del Territorio, la Programmazione ed i Progetti Internazionali,
relativa all’attuazione, gestione, controllo e pagamento del PON Infrastrutture e Reti 2014 – 2020 

 

Seguici su   

IT - EN