Collegamento del Porto di Taranto con la Rete Nazionale 

Il progetto riguarda il collegamento ferroviario delle diverse aree del Porto (Molo Polisettoriale e Piattaforma Logistica) con la Rete Nazionale e, in particolare, con la linea Bologna - Bari - Taranto e con le direttrici Potenza – Napoli e Lecce - Brindisi - Reggio Calabria. Il progetto consiste nell’attrezzaggio e nel collegamento alla linea ferroviaria nazionale del porto di Taranto attraverso la realizzazione di 2 lotti/fasi funzionali.

L’intervento si pone l’obiettivo di dotare le aree portuali e retroportuali di un efficiente raccordo ferroviario in termini di riduzione dei tempi di percorrenza, aumento dei punti di accesso, costi di trasporto e sicurezza.

Carta di identità

Intervento
Collegamento ferroviario del complesso del porto di Taranto con la rete nazionale (1^ fase funzionale n. 2 lotto: CAGIONI e PIASTRA LOGISTICA TARANTO)

Beneficiario
RFI - Rete Ferroviaria Italiana

Linea di azione
Linea I.1.2

Stato di avanzamento dell'intervento
completamento previsto: dicembre 2020

Localizzazione
Regione Puglia - Taranto

Contributo del PON-IR
24,5 mln€