Lavori di dragaggio del porto a quota -10,00 s.l.m.m.

L'intervento di dragaggio prevede la realizzazione dell'escavo dei fondali del porto Porto di Termini Imerese fino alla quota di -10,00 m s.l.m.m.

La prima fase del dragaggio riguarderà la rimozione del materiale non idoneo all'immersione in mare, mentre nella seconda fase sarà eseguito il dragaggio della restante parte caratterizzata da classe di qualità A2 e A1 e il conseguente versamento nel sito di deposizione.

Per la parte contaminata, le modalità di dragaggio saranno di tipo selettivo eseguito tramite benna ecologica. Il dragaggio della restante parte, da eseguire al termine dell'escavo dei sedimenti non idonei all'immersione in mare, è previsto mediante l'utilizzo di una draga a strascico aspirante semovente con pozzo di carico, tipo Trailing Suction Hopper Dredger.

ig termini imerese dragaggioCarta di identità

Intervento
Porto di Termini Imerese - Lavori di dragaggio del porto a quota - 10,00 s.l.m.m.

Beneficiario
Autorità di sistema portuale del Mare di Sicilia Occidentale

Linea di azione
Linea II.1.1

Stato di avanzamento dell'intervento
in corso di esecuzione

Localizzazione
Regione Sicilia - Palermo

Contributo del PON-IR
35 mln€

Dati aggiornati Aprile 2022